Ente d'Ambito per il servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani

Piano d’Ambito territoriale

L’EDA Salerno a luglio 2021 ha approvato il preliminare del Piano d’Ambito Territoriale.

Il Piano d’ambito comprende il programma degli interventi necessari, accompagnato da un piano finanziario e dal connesso modello gestionale ed organizzativo. Il piano finanziario indica, in particolare, le risorse disponibili, quelle da reperire, nonché i proventi derivanti dall’applicazione della tariffa sui rifiuti. Ha una durata di 10 anni e prevede :

  1. le modalità organizzative e gestionali del servizio integrato;
  2. i programmi d’investimento per gli adeguamenti ed ammodernamenti tecnologici dell’impiantistica esistente o di nuova realizzazione;
  3. l’articolazione dell’ATO in 11 SAD, anche con riferimento a singoli segmenti funzionali del ciclo;
  4. le modalità organizzative per il raggiungimento degli obiettivi di riduzione dei rifiuti, di preparazione per il riutilizzo e di raccolta differenziata e di effettivo riciclo in ogni singolo Comune, al fine di conseguire gli obiettivi previsti dalla programmazione regionale nell’intero territorio di competenza;
  5. i corrispettivi dei servizi riferiti ai diversi segmenti della gestione integrata dei rifiuti;
  6. gli studi di fattibilità degli impianti previsti per soddisfare i fabbisogni di trattamento e smaltimento alla luce delle indicazioni del Piano regionale e comunque con esso coerenti;
  7. l’individuazione, nel rispetto degli indirizzi del Piano regionale delle aree dove localizzare gli impianti di recupero e smaltimento dei rifiuti urbani.

Link ad Amministrazione Trasparente

Ultimo aggiornamento

12 Gennaio 2022, 10:57