Ente d'Ambito per il servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani

Attività

Cronologia affidamenti

In applicazione della delibera regionale n.14 del 2016, Eda Salerno, con delibera del 14 maggio del 2020 (atto notarile del 25 giugno), subentra alla Provincia di Salerno negli impianti che l’Ente aveva ricevuto dalla gestione commissariale per l’emergenza rifiuti in Campania, acquisendo l’intera partecipazione sociale detenuta dalla Provincia nella Ecoambiente Salerno SpA .

Il 6 agosto 2020 Eda Salerno, con un affidamento in house, conferisce a Ecoambiente Salerno la gestione dei seguenti impianti

  • impianto TMB di Battipaglia (ex Stir)
  • ex discarica in località Macchia Soprana nel comune di Serre
  • ex discarica in località Parapoti nel comune Montecorvino Pugliano
  • ex discarica in località Basso dell’Olmo nel comune di Campagna
  • ex discarica in località Sardone nel Comune di Giffoni Valle Piana
  • ex discarica di Costa Cucchiara nel comune di Polla
  • sito di stoccaggio provvisorio area interna comprensorio militare di Persano
  • sito di stoccaggio provvisorio Coda di Volpe nel comune di Eboli
  • sito stoccaggio provvisorio area interna al TMB di Battipaglia

 

Il primo settembre 2020 Eda Salerno affida in house ad Ecoambiente la gestione dell’impianto in località Sardone per il servizio di stoccaggio e trasferenza della frazione organica e degli sfalci di potatura prodotti nei Comuni dell’ATO Salerno.

Nella stessa data Ecoambiente Salerno Spa subentra, sempre con affidamento in house, anche nella gestione dell’impianto pubblico nel comune di Casal Velino per il servizio di trattamento, selezione ed avvio a recupero di rifiuti da imballaggio prodotti dai comuni dell’ATO Salerno.

Il 30 dicembre 2020, con l’approvazione del preliminare   del Piano d’ambito territoriale, l’Eda Salerno individua Ecoambiente Salerno SpA come gestore unico del sistema impiantistico d’ambito per il trattamento e recupero dei rifiuti, sia esistenti che da realizzare, a servizio dell’ATO Salerno.

Il 12 maggio 2021 Eda Salerno delibera l’affidamento in house ad Ecoambiente Salerno Spa del servizio di trattamento delle frazioni organiche da raccolta differenziata presso l’impianto pubblico di compostaggio e stabilizzazione sito nel Comune di Eboli a servizio dei Comuni dell’ATO Salerno, e il conseguente conferimento in comodato gratuito dell’impianto per la durata di 15 anni a decorrere dalla sottoscrizione del contratto di servizio.

Ultimo aggiornamento

12 Gennaio 2022, 10:55