Tempi costi e indicatori di realizzazione delle opere pubbliche.

L’articolo 38 comma 2 del d.lgs.

L’articolo 38 comma 2 del d.lgs. 33/2013 prevede che “2. Fermi restando gli obblighi di pubblicazione di cui all’articolo 21 del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50, le pubbliche amministrazioni pubblicano tempestivamente gli atti di programmazione delle opere pubbliche, nonché le informazioni relative ai tempi, ai costi unitari e agli indicatori di realizzazione delle opere pubbliche in corso o completate. Le informazioni sono pubblicate sulla base di uno schema tipo redatto dal Ministero dell’economia e delle finanze d’intesa con l’Autorità nazionale anticorruzione, che ne curano altresì la raccolta e la pubblicazione nei propri siti web istituzionali al fine di consentirne un’agevole comparazione.”

Le informazioni saranno quindi pubblicate sulla base di uno schema tipo (non ancora emanato) redatto dal Ministero dell’economia e della finanza d’intesa con l’Autorità nazionale anticorruzione (art. 38, c. 2, D.lgs. n. 33/2013).

Le informazioni relative alle opere pubbliche, ai sensi del D. Lgs. 229/2011 e secondo le modalità previste dal DM 26/02/2013, sono consultabili in Open BDAP reso disponibile dalla Ragioneria Generale dello Stato.

Consulta la Banca Dati 

Si rende noto che le opere pubbliche che l’Ente d’Ambito ha in corso di realizzazione sono finanziate dalla Regione Campania a valere sulle risorse del FSC 2014-2020, pertanto, i tempi di realizzazione seguono quelli dell’appalto svolto ed i costi quelli del quadro economico finanziato. Entrambi sono monitorati attraverso la piattaforma regionale SURF (https://surf.regione.campania.it/surf), a cui può avere accesso il RUP dell’appalto, inserendo le proprie credenziali.

Schermata del S.U.R.F. – Regione Campania

Ultimo aggiornamento

30 Giugno 2023, 12:30